19 maggio

Ma c’è pesce per tutti?

Porto Antico-Eataly

Stando alle raccomandazioni dietetico-nutrizionali dovremmo consumare più pesce per le sue proteine ad alto valore biologico, alta digeribilità e leggerezza delle fibre, e per il contenuto di omega-3. Dall’altro lato sappiamo che, continuando con le attuali pratiche di pesca, le riserve di pesce saranno gravemente impoverite nel corso dei prossimi 40 anni. Già oggi, nei mari europei, poco più del 10% degli stock è a un livello accettabile. Ma sono raccomandazioni sostenibili per l’ambiente o dovremmo rivedere qualche falso-mito? Forse è giunta l’ora di svecchiare e rendere più pratica la dieta mediterranea come esempio di dieta sostenibile. Come? Valorizzando le fonti alternative di omega 3, i pesci stagionali e a ciclo vitale breve, poco conosciuti e meno costosi, per i quali il prezzo non corrisponde di certo al valore nutrizionale. Lo sperimentiamo nel corso del Master of Food con esempi e degustazioni a tema.

19 maggio

10:00 - 12:00

Posti totali:
25
Posti disponibili:
19
Prezzo:
10 €
Prezzo soci:
8 €