Fish-à-porter, la Cucina del Mercato

Una delle esperienze più esaltanti che può offrire un mercato è ritrovare la freschezza di tutti gli ingredienti in vendita rielaborata in piatti espressi, come avviene in uno dei mercati più famosi del mondo, la Boqueria di Barcellona. Per la prima volta, nel mercato di Slow Fish è possibile provare un’esperienza analoga, con i 18 appuntamenti di Fish-à-porter.

Nella cucina allestita tra i banchi del Mercato, i protagonisti della rete di Slow Fish – chef, pescatori, artigiani e biologi italiani e internazionali – si alternano in pillole didattiche dove approfondire tanti diversi aspetti legati al mondo ittico. Puoi raccogliere spunti su come fare la spesa, puoi imparare la storia e le curiosità legate a un particolare piatto o preparazione, puoi esercitarti a non sprecare nulla, neppure le teste del pesce che trovano molteplici impieghi gastronomici. Oppure – perché no? – puoi ispirarti su come preparare le cozze in tutte le salse, su quali pesci scegliere per cucinare la zuppa, o su come trattare il pesce di laguna o di acqua dolce per realizzare piatti semplici e gustosi.

Al termine di ogni lezione, se vuoi completare l’esperienza, puoi acquistare il biglietto della degustazione e assaggiare, tra gli altri: il “susci” di Moreno Cedroni, preparato con il pesce povero dell’Adriatico; deliziose polpette cucinate con pesci poco conosciuti ed economici; molte versioni di zuppe di pesce, come il court bouillon, una particolare versione di “zuppa migrante” proveniente da Haiti; i prodotti di un affumicatoio irlandese o il bacalao, che è uno dei piatti classici… della cucina norvegese. E le meduse? Scoprirai che si cucinano e mangiano anche quelle.

Ad accompagnare ogni assaggio una selezione di etichette TripleA distribuite da Velier, storica azienda genovese di eccellenza che quest’anno festeggia 70 anni di età.

L’ascolto della lezione è fruibile da tutti gratuitamente. Gli assaggi si acquistano alle casse predisposte all’interno del Mercato, fino a esaurimento porzioni.

 

In collaborazione con
Una degustazione al giorno è offerta in collaborazione con
20 maggio
Porto Antico-Mercato

Thorupstrand: una storia di rivalsa in Danimarca

La comunità di pesca di Thorupstrand, nello Jutland settentrionale, è una delle poche realtà di piccola pesca sopravvissute in Danimarca. I pescatori locali hanno compreso che l’unione fa la forza, garantendosi legalmente un futuro grazie a un’azione collettiva che fronteggiasse […]

20 maggio
Porto Antico-Mercato

Il contadino del mare: il muscolaio

La semina, il raccolto, i campi, la fatica, l’annata buona e quella meno buona. Non ci sono prati verdi, ma l’azzurro del mare. Non è un caso che il muscolaio sia considerato il contadino del mare, dal quale ricava i […]

20 maggio
Porto Antico-Mercato

Gel fish: meduse e affini

A causa dei cambiamenti climatici e ai pochi predatori naturali (tartarughe e poche altre specie ittiche) le meduse sono in pericolosa espansione nei mari del mondo, causando danni alle reti trofiche marine e al turismo balneare. Ma in pochi sanno […]

20 maggio
Porto Antico-Mercato

Il bacalao, un piatto tipico… norvegese

La produzione di klippfisk (baccalà) vanta lunghe tradizioni in Norvegia. Il Presidio del baccalà di Møre og Romsdal è stato avviato per salvaguardare la produzione artigianale di baccalà ottenuto esclusivamente da skrei e merluzzi pescati con i metodi tradizionali, che […]

21 maggio
Porto Antico-Mercato

Fumi d’Irlanda: l’antico metodo di Sally Barnes

L’Irlanda è patria di ottimi affumicatoi, ma tutti concordano sul fatto che il vero punto di riferimento sia il Woodcock Smokery di Sally Barnes, ubicato poco lontano da Castletownshend, grazioso villaggio sul mare nella regione irlandese di West Cork. L’abilità […]

21 maggio
Porto Antico-Mercato

Il “susci” all’italiana di Moreno Cedroni

Moreno Cedroni non ha bisogno di presentazioni anche perché possiamo ormai definirlo un ambasciatore di Slow Fish, non solo nei giorni dell’evento ma grazie soprattutto al suo lavoro quotidiano. Instancabile, è un vulcano di idee e di progetti che hanno […]

21 maggio
Porto Antico-Mercato

Le mille e una zuppa: qui e ora con Cristiano Tomei

Qui e ora. Questa è una delle connotazioni che contraddistingue Cristiano Tomei, personaggio vulcanico e anticonformista, un “ganzo” come si dice dalle sue parti. Cuoco prima che chef, viareggino di nascita, nel 2014 trasferisce a Lucca “L’Imbuto”, il suo ristorante, […]

Official Partner: