Tag: Campagna Slow Fish

Un pezzo di Caraibi al Porto Antico

Messico, Colombia, Barbados, Honduras, Costa Rica. La delegazione internazionale più ampia di Slow Fish 2017 è caraibica e rappresenta un progetto recentemente avviato da Slow Food e finanziato dall’Unione europea.

Louisiana e Vietnam: fiumi che scompaiono

La Louisiana e il Vietnam sono ai lati opposti del mondo, eppure hanno molto in comune. Sia la costa della Louisiana sia la regione del delta in Vietnam, infatti, si sono formati negli ultimi 6000 anni, grazie all’azione di due grandi fiumi: il Mississippi e il Mekong.

Port Phillip Bay: la resistenza dei pescatori

Un padre, una figlia, una cuoca. Un movimento di resistenza contro un bando che per favorire gli interessi di pochi sta sacrificando anni di storia delle comunità della pesca locale e che sta imponendo sul mercato prodotti ittici di importazione.

Thorupstrand: uniti per il bene comune

Il porto sabbioso di Thorupstrand, sulla costa danese dello Jutland è stato per lungo tempo la casa dei pescatori e delle loro barche. Fino al 2007, tutti i pescatori della Danimarca avevano libero accesso alle risorse del paese, con regolamenti specifici per prevenire la pesca eccessiva.

Slow Fish on Film: proiezioni sotto le stelle del Porto Antico

Dal Bosforo e il mar di Marmara, in Turchia alle isole di Lampedusa e Fuerteventura fino alla barriera corallina del Banco Chinchorro in Messico… Slow Fish on Film è un’occasione per conoscere le storie delle comunità della pesca tradizionale in tutto il mondo e per comprendere i problemi che affliggono i nostri mari e oceani. E per portare a casa immagini drammatiche, ma anche magiche. Slow Fish on Film offre molti spunti di riflessione.

Lago Vittoria: come resistere alle minacce riscoprendo le tradizioni locali

Fra Uganda, Tanzania e Kenya, il Lago Vittoria è il più grande lago del continente africano e gioca un ruolo vitale per milioni di persone che abitano lungo le sue coste. Eppure oggi le comunità della pesca e la biodiversità delle specie che lo popolano sono minacciate dallo sfruttamento e dalla slealtà degli investitori...

I guardiani delle mangrovie – La rete siamo noi

Le mangrovie sono un ecosistema fragile. In Ecuador, dal 1960, la loro superficie si è ridotta di oltre il 60% per fare spazio agli allevamenti di gamberetti. Lidér Góngora Farias è un pescatore, Esteban Tapia un cuoco. Entrambi sono impegnati nella difesa del proprio territorio.

Il ritorno del salmone sockeye – La rete siamo noi

La storia della Okanagan Nation Alliance è la storia di un salmone, di speranza, di un destino comune. Gli Okanagan sono una delle Prime nazioni, che popolano entrambi i versanti dell’attuale confine tra Stati Uniti e Canada. Designano se stessi come popolo Syilx.