Casa Slow Food

Casa Slow Food è la casa dell’associazione della chiocciola a Slow Fish 2019.

Qui i soci Slow Food, chi vuole rinnovare la tessera associativa o diventare parte attiva della nostra rete, possono incontrarsi e condividere momenti di convivialità, aggiornarsi sui temi che stanno loro a cuore, partecipare alle attività di educazione e gustare tanti prodotti e ricette. Non ultimo, qui si possono incontrare le comunità della pesca provenienti da tutto il mondo e conoscere i loro progetti.

IL PERCORSO FISH ‘N TIPS

In casa Slow Food puoi trovare un percorso interattivo dove le nostre guide esperte, gli studenti dell’Università di Scienze Gastronomiche e della facoltà di biologia marina dell’Università di Genova ti guidano alla scoperta dell’ambiente marino e dei suoi abitanti, ti mostrano le differenze tra pesca industriale e artigianale e, se vuoi, ti invitano a scrivere un pezzo del futuro di questo mondo meraviglioso.

L’accesso al percorso – in italiano e inglese – è aperto a tutti, anche ai visitatori più giovani. Al suo interno, puoi trovare tante informazioni utili a orientare meglio i tuoi acquisti, saperne di più sull’impatto del cambiamento climatico su mari e oceani, comprendere l’impatto devastante dei consumi di plastiche monouso, vedere com’è cambiato il mare negli ultimi 50 anni.

Puoi giocare con noi.

E, se vuoi diventare parte attiva del nostro mondo, puoi diventare socio Slow Food e accedere ai vantaggi che ti sono riservati.

LA CUCINA DELL’ALLEANZA

La Cucina dell’Alleanza è lo spazio degli appuntamenti per le famiglie, le scuole e delle attività di degustazione. Nello spazio della Cucina dell’Alleanza si svolgono molti degli appuntamenti ideati per questa edizione dell’evento.

  • Il giovedì e il venerdì mattina, dalle 10:30 i ragazzi delle scuole superiori incontrano i mestieri del mare. Cosa significa fare il pescatore? Il pescivendolo? Il cuoco? Che difficoltà si incontrano? E che soddisfazioni si possono avere?
  • Il sabato e la domenica, sempre alle 10:30 gli appuntamenti educativi sono pensati per le famiglie. Insieme, cerchiamo di scoprire quale tipo di pesce è meglio per l’ambiente e per la nostra salute.
  • Alle 13:00 e alle 19:30, puoi partecipare alle Scuole di Cucina con i cuochi dell’Alleanza Slow Food italiani e internazionali. La loro creatività è al lavoro, così come la competenza nel presentarti i prodotti dei Presìdi Slow Food o dell’Arca del Gusto che rientrano nei loro menù. Attenzione: la domenica sera l’appuntamento delle 19:30 non è in calendario, perché la manifestazione sarà in chiusura.
  • Tutti i giorni, alle 15:30 e alle 18:30, ti invitiamo a partecipare ai Laboratori del Gusto, dove puoi approfondire le caratteristiche e i benefici di diverse tecniche di conservazione o scoprire i pregi di tipologie come i gamberi viola di Gallipoli o le ostriche spezzine.

SALA NETWORK

È nella Casa Slow Food che i nodi della rete internazionale di Slow Fish – pescatori, cuochi, accademici, ricercatori e rappresentanti delle istituzioni – fanno il punto sullo stato delle risorse del mare, si scambiano conoscenze sulle problematiche che affliggono gli stock ittici e condividono le buone pratiche attuate dalle comunità del cibo di Terra Madre italiane ed estere. Tra i temi che anche quest’anno sono ospitati all’interno di Casa Slow Food, citiamo la discussione sulla blue growth, la strategia dell’Unione Europea dedicata allo sviluppo sostenibile in ambito marittimo, che dovrebbe mettere al centro il fattore umano e le comunità costiere; la creazione di sistemi di cogestione delle risorse del mare che coinvolgano pescatori, amministrazioni locali e società civile; il ruolo delle donne nella pesca, come fattore di equità e sostenibilità sociale; le specie invasive che possono rivelarsi una risorsa e non solo un danno.

Casa Slow Food è aperta tutti i giorni dalle 10 alle 24, la domenica dalle 10 alle 20:30.