11 Maggio

Dal banco alla tavola: le buone pratiche per una distribuzione e una cucina buone, pulite e giuste

Porto Antico-Slow Fish Arena

Divulgatori che usano testa e mani, attraverso una ricetta i cuochi raccontano territori, sistemi di produzione, culture che ci appartengono o che ci portano altrove, in luoghi poco conosciuti.

Anche a Slow Fish i cuochi interpretano a 360 gradi il loro ruolo di educatori, divulgatori, ponti fra i pescatori e i consumatori, con le loro molte chiavi di lettura del mare e del mondo ittico. I cuochi, però, non sono gli unici a favorire con il proprio lavoro pratiche di consumo responsabile: una parte importante la svolgono anche progetti innovativi che hanno il proprio focus nella sostenibilità della distribuzione. In questo incontro, portiamo testimonianze dal banco alla tavola, mostrando come si possa lavorare per tutelare la biodiversità, favorire forme di consumo responsabile, garantire più equità in tutte le fasi della filiera, dalla pesca alla ristorazione alla vendita.

Intervengono:

  • Antonio Garcìa-Allut, Spagna, coordinatore di Restauramar;
  • Joaquìn Alvarez, Spagna, Fresco y del mar;
  • Karla Enciso, Messico cuoca messicana, con un ristorante a Cancún e uno a Playa del Carmen;
  • Carmen Posada, Colombia, progetto Mucho sul consumo responsabile

Ingresso libero fino a esaurimento posti.

 

11 Maggio

13:30 - 14:15

Stand:
Slow Fish Arena