Didier Ranc – Le prud’homie del Mediterraneo

Trasmesso da

Genova, Italy

Ora locale

10:00

29 Giugno ore 10:00 nel tuo fuso orario

Gratuito

Lungo tutto il litorale francese del Mediterraneo esistono 33 prud’homies di pescatori. Esempio di organizzazione collettiva, basate su aree geografiche, le prud’homies sono una diretta evoluzione delle corporazioni medievali che, per oltre 10 secoli, hanno gestito le risorse marine francesi.

Le prud’homies svolgono un ruolo essenziale nel controllo e nella conservazione delle zone marine, salvaguardando un modello culturale storico e prendendo parte in maniera attiva alle attività quotidiane del porto. A farci conoscere il loro lavoro – e anche la loro evoluzione nell’ultimo anno, per effetto del Covid – è Didier Ranc, pescatore in pensione, presidente dell’organizzazione di piccoli pescatori Union Intersyndicale des petits métiers de la Pêche, membro del nuovo advisory board di Slow Fish e coordinatore dei pescatori del Presidio.

A lui il compito di raccontarci come si siano evolute le economie delle prud’homies nell’ultimo anno, come si siano evoluti i consumi e perché la vendita diretta del pescato rappresenti un’interconnessione virtuosa tra pescatori e consumatori.

Le Food Talk sono un format digitale di Slow Fish 2021. Dieci minuti per fare emergere pensieri e parole davanti alla camera come tante piccole perle di saggezza. Protagonisti assoluti delle Food Talk sono i pescatori che, insieme a antropologi, ecologisti ed esperti, fanno emergere la propria visione sul futuro di mari e oceani e ne raccontano le principali problematiche, ma anche le possibili soluzioni. Questa Food Talk è sostenuta da FPT Industrial.

Altre informazioni

Lingue dell'evento: IT

Evento online

Tag in questo evento

Altri eventi in questo format

Scopri altri eventi simili