Il panino con l’alaccia

Trasmesso da

Genova, Italy

Ora locale

11:00

4 Luglio ore 11:00 nel tuo fuso orario

Gratuito

L’alaccia di Lampedusa (Presidio Slow Food), è il pesce azzurro protagonista di questa fresca ricetta estiva.

Simile alla sardina, l’alaccia è più tozza e più grande, con squame bianco argento sui fianchi e verde scuro sul dorso. In più, è facilmente riconoscibile per la striscia dorata sui lati. È presente in grandi banchi nel Mediterraneo meridionale e i pescatori del Canale di Sicilia la pescano in abbondanza. Per la pesca si usano piccole imbarcazioni che lasciano il porto nel tardo pomeriggio, al calar del sole. Il periodo della pesca va da maggio a novembre e richiede mare calmo e notti buie: la luce della lampara attrae il plancton e quindi i pesci che lo cercano per cibarsene. La ricetta tradizionale per la conservazione delle alacce prevede il riposo sotto sale per tre, quattro mesi circa; una volta estratte dal sale le alacce sono lavate con una salamoia e messe sott’olio in vasetti di vetro o in scatole di acciaio, quest’ultimo materiale ne preserva perfettamente le qualità organolettiche, impedendo ad aria, luce ed agenti esterni di alterarne le qualità. Infine la resistenza, la leggerezza e la riciclabilità al 100% e all’infinito sono caratteristiche che rendono questo materiale amico dell’ambiente.

I Come si fa? sono un format di Slow Fish. Sono accessibili gratuitamente su questo sito e sul nostro profilo YouTube e sui nostri social.

Altre informazioni

Lingue dell'evento: IT

Evento online

Tag in questo evento

Altri eventi in questo format

Scopri altri eventi simili