cena degustazione incontro

La Puglia e i suoi mari – Il Mar Piccolo di Taranto: scrigno di biodiversità

Paese

Genova, Italy

2 Luglio ore 13:30 nel tuo fuso orario

A pagamento

2 Luglio ore 16:30 nel tuo fuso orario

A pagamento

2 Luglio ore 20:30 nel tuo fuso orario

A pagamento

Come possiamo rendere le città e gli insediamenti umani inclusivi, sicuri, duraturi e sostenibili? Le città sono le principali responsabili dell’attuale crisi climatica, concentrando inoltre criticità sociali ed economiche. Tuttavia, possono anche essere le principali attrici del cambiamento e questa consapevolezza si sta facendo strada fra le amministrazioni cittadine in tutto il mondo.

Sono già moltissime le esperienze che fanno scuola, sperimentando pratiche innovative e un approccio sistemico. Taranto si candida per essere una di queste, partendo dall’immagine del polo industriale che, storicamente, ha puntato tutto sulla monocoltura siderurgica senza riuscire a coniugare lavoro, salute e sostenibilità. Dal 2017 la città sta cercando un riscatto, passando da uno stato di emergenza cronico a un nuovo modello basato su una governance condivisa, orientata alla transizione ecologica e alla realizzazione di nuovi modelli di sviluppo sostenibile.

Dedichiamo una giornata alla scoperta di questa realtà, attraverso laboratori e con una bella cena conclusiva.

Il dialogo

Tutti gli appuntamenti sono sottesi a sviluppare un dialogo per approfondire la conoscenza di Taranto. Capitale della Magna Grecia, Taranto vanta una storia e una ricchezza plurimillenaria che è facile apprezzare in ogni angolo del suo ricco e a volte intricato sistema di strade. In questa città nasce e si sviluppa “Ecosistema Taranto”, una strategia di transizione economica, ecologica ed energetica, un nuovo modello di governance sostenibile dello sviluppo del territorio. Una componente importante di questa strategia per la città dei due mari è la Blue Economy. In questo dialogo raccontiamo due tra i più interessanti progetti pugliesi legati alla risorsa mare: la cozza nera del Mar Piccolo di Taranto e l’Oasi blu del Golfo di Taranto, uno strumento di tutela e valorizzazione della cetofauna.

Il programma

  • 13:30-14:30 – Il laboratorio: la cozza nera tarantina, il caciocavallo podolico del Gargano e il canestrato pugliese
  • 16:30-18:30 – Il laboratorio: la cozza nera e le sue sfaccettature
  • 20:30-22:30 – La cena: La “regina nera” di Taranto e i Presìdi dei parchi pugliesi

I posti a sedere sono 15 e si consiglia di prenotare in anticipo. Per partecipare ai laboratori e alla cena è richiesto un contributo libero. Per maggiori info: info@slowfoodpuglia.it

Tutti gli appuntamenti del giorno rientrano nel programma di Slow Fish e sono organizzati da Slow Food Puglia con il supporto di Regione Puglia e UnionCamere Puglia.

Ph. iStock Photo by Getty Images | Lyubov8

Altre informazioni

Lingue dell'evento: IT

Luogo dell'evento: 
Liguria - Genova, Regione Puglia
Piazza della Vittoria - Genova (Italy)

Tag in questo evento

Altri eventi in questo format

Scopri altri eventi simili