Metti una sera a cena: dagli Appuntamenti a Tavola a tutte le occasioni per cenare con Slow Fish

16 Giugno 2021

Dal 2 al 4 luglio tornano a Slow Fish gli Appuntamenti a Tavola, nella splendida cornice di Il Marin e del Bistrot l’Ancioa presso Eataly Genova, affacciati sul Porto Antico.

Gli Appuntamenti a Tavola sono tre occasioni imperdibili in cui il padrone di casa Marco Visciola, in collaborazione con numerosi altri chef, ci darà modo di degustare cibi buonissimi e di esplorare territori e preparazioni inconsuete.

Dagli scarti ittici che si trasformano in gustose e raffinate preparazioni a una esplorazione del Mediterraneo realizzata insieme ai cuochi del Collettivo Mediterraneo, fino a un’escursione nell’ecosistema delle pialasse ravennati con la scoperta dei loro prodotti. Ecco nel dettaglio il programma degli Appuntamenti a Tavola!

2 luglio h. 20 – Del pesce non si butta via nulla: una cena sugli scarti ittici

scarti ittici fish scraps

Si dice che del maiale non si butta via nulla, che ogni singolo taglio si possa utilizzare… Ma si può dire lo stesso del pesce? Che ruolo possono avere gli scarti ittici in una cena di alto livello? Marco Visciola, noto tra l’altro per la finanziera di mare presso Il Marin di Genova, e Jacopo Ticchi della Trattoria da Lucio di Rimini, la trattoria di mare che lavora con l’obiettivo di valorizzare al 100% la materia prima, senza eccezione, allestiscono una cena sopredente sui cosiddetti scarti ittici. E ci fanno scoprire, attraverso nuovi sapori e consistenze di pesci frollati, marinati e stagionati, come davvero del pesce non si butta via nulla!

Scopri di più & prenota il tuo posto!

3 luglio h. 20 – La cozza selvaggia e i prodotti delle pialasse ravennati

pialasse
Ph. Unsplash | Francesco Luca Labianca

Lo staff di cucina di Slow Food Ravenna con il cuoco gastronomo Pierangelo Orselli organizza una cena di mare con protagonisti la cozza selvaggia e i prodotti delle pialasse ravennati. Le terre d’acqua di riferimento sono i bacini lagunari di acqua salmastra, con limitatissimi apporti di acqua dolce e con vegetazione a junceti e salicornieti. Nel 1981 le pialasse sono state incluse nelle zone umide di importanza internazionale e fanno parte del Delta del Po. Nei loro canali, che confluiscono verso il mare Adriatico, numerosi capanni da caccia e pesca testimoniano di un’antica cultura che ha riflessi sulla gastronomia del territorio.

Scopri di più & prenota il tuo posto!

4 luglio h. 20 – Il Mediterraneo in un progetto collettivo, etico e di cucina

Mediterraneo
Ph. iStock Photo by Getty Images | Damocean

Il bacino Mediterraneo come protagonista indiscusso di un progetto che ne mette al centro la multiculturalità, la biodiversità, le esperienze di donne e uomini che hanno costruito la nostra storia come abitanti del Mediterraneo. Marco Visciola affianca nel suo splendido ristorante Marco Ambrosini di 28 posti bistrot di Milano e uno dei cuochi di Collettivo Mediterraneo. Principi fondamentali del collettivo sono la condivisione, la divulgazione, il dialogo e il confronto. Il Collettivo Mediterraneo è un progetto di inclusione sociale e culturale. Partecipare al dibattito globale sul cibo attraverso questi temi sarà la sfida del Collettivo.

Scopri di più & prenota il tuo posto!

Oltre gli Appuntamenti a Tavola… L’iniziativa “Il piatto di Slow Fish”

piatto di slow fish
Ph. Oliviero Toscani | Archivio Slow Food

Gli Appuntamenti a Tavola sono però solo una delle occasioni per cenare con Slow Fish. L’ultimo anno ha messo a dura prova anche il settore della ristorazione. Insieme ai cuochi liguri che fanno parte della guida Osterie d’Italia e a quelli del progetto Alleanza Slow Food dei cuochi, ripartiamo a giugno con l’iniziativa Il piatto di Slow Fish. Più di 70 locali liguri che fanno parte dell’Alleanza Slow Food si impegnano a raccontare i temi della pesca sostenibile e del rispetto delle risorse della terra e del mare ai loro avventori.

Scopri tutti i locali & prenota la tua esperienza qui!

Le cene per scoprire i mari della Puglia

Torre Guaceto
Ph. Marco Marangoni | Archivio Slow Food

Il programma di Slow Fish prende sempre più corpo e sostanza, e non possiamo non segnalarvi – anzi ci torneremo con più attenzione – il programma dello stand di Regione Puglia, con quattro approfondimenti tematici, e degustazioni e cene sugli argomenti:

Tutti gli appuntamenti sono a offerta libera. Non perdere l’occasione per saperne di più sui Presìdi Slow Food Pugliesi!

Gli appuntamenti di Liguria Gourmet

Acciughe pescato locale
Ph. iStock Photo by Getty Images | PicturePartners

Né mancano le occasioni per approfondire la conoscenza della ristorazione ligure, grazie ai numerosi appuntamenti organizzati dai ristoranti che da Levante a Ponente fino ai caruggi genovesi rientrano nel progetto Liguria Gourmet. Non possiamo indicarveli tutti, perché sono moltissimi. Vi invitiamo a cercarli sul nostro sito, e vi segnaliamo, a titolo di esempio:

  • 26 giugno e 3 luglio, h. 11, presso il ristorante Bosio di Tovo San Giacomo (Sv), la degustazione sulla parmigiana ligure di acciughe, focalizzata sull’impiego delle acciughe nella cucina dell’entroterra. La Liguria, terra di transizione tra il mare e l’oltregiogo, regala piatti unici e materie prime autentiche: in questo laboratorio assaporerete tutto il gusto della parmigiana di acciughe, un piatto estivo, fresco e gustoso, realizzato con prodotti del territorio.
  • 30 giugno h. 18:30, presso l’Osteria della Foce di Genova, la dimostrazione di ricette che prevedono l’utilizzo di crostacei locali e, in ultimo, la cena focalizzata su questa importante risorsa del Mar Ligure
  • 1 luglio h. 16, presso il ristorante Manuelina di Recco (Ge), una dimostrazione di cucina (e degustazione) sulla palamita e il suo insolito incontro con la frutta
  • Infine, il 17 e 24 giugno e l’1 e 2 luglio h. 18:30, sempre a Recco, presso il ristorante Vitturin 1862 tante degustazioni e dimostrazioni dedicate ai grandi classici della cucina ligure di mare, dall’acciuga ripiena al cappon magro, dai ravioli ripieni di pesce alla salatura delle acciughe.

Non so voi, ma io mi sto leccando i baffi! Scoprite tutti gli eventi in programma!

di Silvia Ceriani, info.eventi@slowfood.it