San Bernardo Spa

Sponsor ufficiale

Acqua S.Bernardo, leggera per natura

S.Bernardo è un’acqua minimamente mineralizzata che sgorga dalle Alpi Marittime a Garessio, in provincia di Cuneo. Proprio da queste cime, dove durante le belle giornate si scorge il mare, a 1300 metri nasce pura e incontaminata Acqua S.Bernardo.

Da quest’anno Acqua S.Bernardo è Sostenitore Ufficiale di Slow Food Italia e partner di Terra Madre Salone del Gusto 2020: il completamento di un percorso al 100% Made in Italy, fatto di valori condivisi, di qualità e rispetto del territorio.

Acqua S.Bernardo, conosciuta e rinomata per le sue proprietà di altissima qualità, si racconta attraverso un’etichetta che parla chiaro. L’assenza quasi totale di nitrati e nitriti è specchio di una sorgente pura e incontaminata, il residuo fisso a 34 mg per litro è sinonimo di leggerezza.

S.Bernardo alimenta i propri stabilimenti con energia eolica e gestisce le fonti con grande attenzione e rispetto, imbottigliando solo una piccola parte di quello che la terra fornisce e rintroducendo, inalterato in natura, ciò che non viene utilizzato. S.Bernardo, inoltre, storicamente promuove il packaging in vetro che, una volta ultimato il ciclo di vita, viene rigenerato da artigiani siciliani, dando vita a speciali cadeaux.

Made in Italy anche il design della bottiglia, con le inconfondibili “Gocce” frutto del genio creativo di Giorgetto Giugiaro, il celebre progettista nato a Garessio (Cuneo), proprio come la S.Bernardo. Prima, andando a ritroso nel tempo, c’erano state le indimenticabili pubblicità firmate da Armando Testa, “Il Tappo” di Ugo Nespolo, e le réclame anni Venti di Cappiello, fissate nell’immaginario collettivo. Oggi Acqua S.Bernardo punta sull’innovazione e lo fa proponendo la sua minerale in lattina, in una soluzione multisensoriale con “Gocce” in rilievo prima in Italia: un packaging che risponde alle esigenze dei consumatori più sensibili e che ben si coniuga con lo stile unico del brand. Tra le novità di prodotto troviamo le Drops of Drinks: sedici freschissime bibite in vetro a base di Acqua minerale S.Bernardo e ingredienti biologici con vera frutta spremuta e una selezione di gusti tradizionali, come l’aranciata e il chinotto. La gamma si completa con le “Drops of Bi”, giocate su combinazioni inedite di sapori: dal limone e menta fino alle sperimentazioni più “piccanti”, come bergamotto e peperoncino. Tutte senza conservanti.

Grande l’impegno del gruppo S.Bernardo a livello di investimenti strutturali per aumentare la capacità produttiva. Il piano industriale quinquennale sugli stabilimenti di Garessio e Ormea (Cuneo) ha previsto l’installazione di due nuove linee a Ormea e la predisposizione di una sala di preparazione degli sciroppi dedicata a bibite gasate e bevande piatte in asettico. A Ormea è stato inaugurato il nuovo Polo Logistico e Magazzino Prodotto Finito. Numeri positivi anche sul fronte dell’occupazione.

S.Bernardo fa parte del  Gruppo Montecristo, che nasce dall’unione di due famiglie italiane, da generazioni protagoniste nel settore delle acque minerali e del beverage. Negli ultimi il Gruppo ha effettuato importanti passi sul mercato nazionale, con l’acquisizione nel 2011 di Fonte Ilaria spa di Lucca e nel 2012 di Fonti Di Posina spa di Vicenza. Diventato uno dei principali produttori di bevande gasate e asettiche specializzato nelle private label, è attivo nella distribuzione in tutti i canali moderni. Oggi produce 500 milioni di bottiglie, 90 milioni di fatturato, 4 stabilimenti e 200 dipendenti.

Info

Via O. Rovere, 41
12075 Garessio (CN)
Italia

Alcune immagini rappresentative di Acqua S.Bernardo, dalle Alpi incontaminate da cui sgorga pura, al processo di imbottigliamento, fino al momento in cui arriva sulle nostre tavole e poi si trasforma in un oggetto di design che S.Bernardo regala ai proprio partner.

Ultima modifica: 18 Ott 2021
I contenuti di questa pagina sono inseriti direttamente dal produttore, Slow Food declina responsabilità su contenuti in appropriati. Segnala pagina